L’inverno è lungo e ci ha dato tempo di perfezionare tutte i prodotti e servizi bike nel territorio.
Quali sono?
Abbiamo ampliato la rete di operatori e di servizi per  i turisti con la bicicletta e organizzato le proposte di viaggio.

Da questa stagione che stà per arrivare troverete la destinazione Venice Inland, la pianura Veneta compresa tra Vicenza, la pedemaontana, fino a Bibione e alla laguna, con servizi in rete, consecutivi e colegati per poter viaggiare in autonomia ma supportati da uno staff pronto e preparato.

Ogni giorno ci saranno tratte organizzate e coperte da servizio guida, trasporto bagagli, rientro bici e altro, coadiuvate dai servizi su rotaia, che avranno garanzia di esercizio effettuato dagli operatori tursitici presenti nel territorio a supporto dei viaggi.

Sarà così possibile effettuare il Giro del Veneto (es. Venezia, Padova, Vicenza, Bassano, Colline Prosecco, Treviso), con diverse scelte di percorso, con tappe giornaliere programmate e con disponibile una molteplicità di servizi, tutti pronotabili a giro di click.

Partiamo dalla ormai collaudata Greenway del SILE, da Treviso a Jesolo, ma non solo, anche fino a Venezia per una serata romantica, con recupero e rientro bici a Treviso, oppure sempre sulla stessa destinazione percorsa al contrario per portare il turista a conoscere TREVISO e le sue tradizioni e identità.

Il Tour Operator trevigiano VENICE BIKE EXPERIENCE  propone i servizi bike sulla Greenway del Sile dal 2017, con l’obiettivo di condurre i turisti residenti a Venezia e in vacanza in Venetoverso la splendida ed emozionante città di Treviso, accogliendoli attraverso un’entrata ciclabile, lussuosa ed elegante lungo il fiume, che conduce dritta al centro della città. Oggi sono disponibili diversi percorsi ad anello attorno all’ambito naturalistico della laguna di Venezia con partenza Treviso, attorno a Treviso ‘la città dipinta’ con partenza Venezia, ma anche sulle terre di Hemingway lungo il fiume Piave. Per questo importante Tour Operator i primi due anni su questa destinazione ciclabile sono stati duri in quanto tutti questi servizi non venivano compresi, ma nel 2019 è stato il vero inizio con un incremento repentino, mentre con più di 2500 passaggi la scorsa stagione ha finalmente confermata l’utilizzo della ciclovia per scopi di viaggio, tanto che Venice Bike Experience ha annunciato che raddoppierà i servizi di rientro e di trasporto.

Anche le Colline del Prosecco disporranno di tour programmati e organizzati con servizi bike.

Un nuovo operatore turistico MTB Bassano, un gruppo di 5 amici, che insieme hanno accomunato la bicicletta e la dedizione al territorio, seguirà con i propri mezzi i servizi di trasporto e di collegamento dei flussi cicloturistici da Bassano, ad Asolo, Valdobbiadene e a Conegliano, per garantire un programma di viaggi e tour alla scoperta delle Colline UNESCO e delle migliori esperienze che il terrotorio offre. I collegamenti su rotaia a Bassano, a Montebelluna, a Conegliano, collegati in tempi e metodi ai tour programmati, favoriranno il collegamento da Venezia, Mogliano e comuni limitrofi, Treviso e Padova, per avvicinare e rendere meno distanti queste destinazioni.

Cicloturismo Euganeo e il Tour Operator Viaggiare Curiosi  seguono i servizi sulle direttrici che collegano la laguna di Venezia a Padova, alle Terme e Vicenza, fino alle destinazioni sopra descritte, per dare continuità ai servizi ed ai collegamenti. Sui colli Euganei, la nostra piccola Toscana in fatto di Vini, vengono proposte escursioni ed esperienze di alta qualità enogastronomica, che data la vicinanza a Venezia, sono altamente preferite dal turista estero oltre oceano.

Insomma, il 2024 è un anno di rilancio del cicloturismo della nostra regione, dal turismo individualista al turismo organizzato, delle collaborazioni estese e diffuse.